NFT MARKETING

Cosa sono, esempi e le migliori strategie

come fare marketing per nft

L’NFT marketing e advertising è la nuova frontiera del mondo digitale. Da quando la popolarità di questo nuovo strumento è aumentata, molti brand internazionali come Nike e Taco Bell hanno iniziato ad usarli nelle loro campagne per svariati scopi ottenendo ottimi risultati.

È un metodo molto innovativo per accrescere la brand awareness o aumentare i propri profitti. Per questo nel futuro è destinato a diventare sempre più importante.

Comprendere come funziona la Blockchain e come poter impiegare gli NFT per aumentare il valore del tuo brand ti darebbe un vantaggio non indifferente sui competitor che non hanno ancora iniziato ad adoperarli.

Esistono molteplici usi degli NFT nel marketing online, ma non tutti sono vincenti. È essenziale adottare i più idonei al settore e al mercato della tua azienda.

Devono essere appetibili per le buyer personas e aiutarti a raggiungere gli obiettivi di business. Sapere come e dove inserirli all’interno del proprio funnel è fondamentale per la riuscita della strategia.

Continuando con la lettura, troverai tutte le informazioni in merito. In particolare, avrai modo di capire:

  • cosa sono gli NFT e come poterli utilizzare nel digitale
  • come si relazionano con il Metaverso
  • l’importanza degli NFT per i brand
  • alcuni esempi vincenti del loro impiego
  • quali sono le migliori strategie di NFT marketing.

Avere le competenze necessarie per creare una campagna di promozione del brand con la giusta strategia, è fondamentale. Per questo ti consiglio di iscriverti ad un Corso Blockchain Marketing, con il quale acquisire le nozioni più importanti relative alla blockchain e alla sua applicazione.

Cosa sono gli NFT e come usarli nel marketing digitale

La prima domanda da porsi è: cosa sono gli NFT e come funzionano? Sono dei token digitali non fungibili che, a differenza delle criptovalute, non sono intercambiabili tra di loro perché non riproducibili e immodificabili.

Sono creati tramite processo di minting e oggetto di scambio tramite smart contract, certificati di proprietà digitali implementati grazie alla tecnologia blockchain. Questa, infatti, oltre a rendere gli NFT autentici e non replicabili e permetterne la tracciabilità, fornisce al proprietario una chiave crittografata per accedervi.

nft marketing strategyTra gli esempi di NFT ci sono le opere d’arte digitali, che per la loro scarsità sono diventate subito oggetto di desiderio di molti collezionisti acquisendo grande valore. Da qui nasce la cosiddetta crypto art che ha portato alcuni tra i più famosi marchi di moda a creare i propri NFT per rafforzare la brand identity.

Ma come fare NFT marketing nel digitale? Gli NFT sono un asset crittografico digitale collezionabili o vendibili e diventano, quindi, un ottimo strumento di inbound marketing. Creando una community di fan attorno a prodotti e servizi del tuo business, di conseguenza, rappresentano una grande opportunità per le aziende per pubblicizzare il lancio di un nuovo prodotto e accrescere la notorietà del brand.

Utilizzarli serve anche per garantire all’utente un’esperienza unica anche quando sono utilizzati come inviti ad eventi aziendali straordinari o se posti alla base di un loyalty program e vendere l’accesso a contenuti premium.

Inoltre, è possibile portare questa fidelizzazione ad un livello più alto. Ai clienti che hanno ricevuto dei particolari tipi di NFT, si può concedere la capacità di esprimere un’opinione o il voto riguardo a possibili eventi, servizi o prodotti futuri.

Continuando con la lettura, scoprirai nel dettaglio come funziona l’NFT marketing in base alla strategia e al canale di utilizzo. Prima, però, voglio parlarti del connubio tra NFT e metaverso.

Relazione tra NFT e metaverso

Qual è il legame tra NFT marketing e metaverso? Prima di tutto ti spiego cos’è il metaverso. Questo consiste in un mondo virtuale in cui ogni utente può creare un suo avatar in 3D e vivere una realtà alternativa.

In questa è possibile poter dare vita ad una vita parallela in cui compiere azioni identiche a quelle quotidiane come acquistare dei capi di abbigliamento o un’ opera d’arte da mettere nel proprio appartamento virtuale. Gli oggetti comprati dall’utente reale e usati dall’avatar sono appunto degli NFT.

Qualcosa di simile avviene anche con l’utilizzo degli NFT nei videogiochi, dove l’utente può personalizzare il proprio personaggio comprando degli outfit. Come hai potuto comprendere, qualsiasi bene presente nel metaverso non è altro che un NFT, ossia la regola adottata dall’azienda di Zuckerberg per attribuire la proprietà in questo nuovo mondo virtuale.

Nel futuro la relazione tra NFT e metaverso è destinata a svilupparsi e articolarsi sempre più e il loro utilizzo nella vita reale diventerà importante così come quello nella realtà virtuale.

Perché l’NFT marketing è importante per i brand 

Per comprendere questo concetto, devi partire dal presupposto che gli NFT sono degli strumenti molto versatili che possono essere utilizzati per rappresentare dei file digitali come arte, audio e video.

Di conseguenza, per i marchi, beneficiare del loro utilizzo significa incoraggiare l’interazione degli utenti creando delle esperienze di brand uniche. Inoltre, vuol dire favorire un aumento della visibilità del marchio e un conseguente incremento della sua popolarità.

Considera, infatti, che mettendo sul mercato degli NFT in limited edition, si comunica un senso di urgenza e di esclusività alla tua audience di riferimento, spingendola ad una corsa all’acquisto.

Dopo averli comprati, alcuni utenti vorranno venderli ad un prezzo più alto per generare profitto. Mentre i collezionisti li custodiranno e si sentiranno parte di una élite per via della loro rarità. Quindi, quali sono i vantaggi dell’utilizzo dell’ NFT marketing nella propria comunicazione?

  • un aumento significativo nei profitti
  • un ampliamento del pubblico target
  • un accrescimento del valore della propria brand identity
  • l’acquisto da parte dell’utente di prodotti virtuali e non solo fisici
  • un rafforzamento della parte bassa del funnel creando degli ambassador
  • un miglioramento dell’engagement con la propria fan base
  • l’instaurazione di un rapporto diretto con il pubblico attraverso l’offerta di esperienze uniche.

 

corso gratuito professioni blockchain

Iscriviti al Corso Gratuito e scopri tutte le opportunità professionali legate alla Blockchain e agli NFT

REGISTRATI ORA GRATUITAMENTE

 

5 esempi di campagne di NFT marketing di successo

Anche in una strategia di NFT marketing acquisisce una notevole importanza l’analisi della competition. Infatti, per capire quali strategie di comunicazione implementare nel nostro business, oltre ad individuare le buyer personas, bisogna comprendere cosa fanno i competitors, in modo da conoscere quali sono i loro punti deboli.

Così facendo, si individua ciò che ci contraddistingue dalle altre aziende e si può elaborare una tattica con la quale differenziarsi e posizionarsi sul mercato di riferimento e diventare più appetibile per il pubblico target.

Nel caso dell’impiego degli NFT nel marketing, assume una estrema importanza anche lo studio di case history, perché si tratta di una tecnologia innovativa che non ha ancora sviluppato interamente il suo potenziale e in quanto tale necessita di un’analisi più approfondita. Per questo ti saranno utili i 5 esempi di campagne NFT marketing di successo riportate di seguito e da cui trarre spunto per cercare di creare una strategia vincente.

La campagna di Nike legata al Metaverso

Molto innovativa è la collaborazione con Roblox per l’ideazione di “Nikeland“. Il colosso americano del footwear, infatti, ha acquistato RTFKT Studios, una piattaforma di moda specializzata nella creazione di sneaker digitali. Questo si è rivelato essere un passaggio fondamentale per la realizzazione e commercializzazione di una linea di abbigliamento nel Metaverso.

L’azienda americana ha supportato il lancio di “Ducks of a Feather”, una piattaforma di NFT che ha come obiettivo quello di aiutare gli atleti e gli studenti dell’università dell’Oregon. Lo ha fatto, nel mondo fisico, lanciando sul mercato un tipo di AIR MAX in edizione limitata dedicata appunto alla piattaforma, e nel mondo virtuale con una collezione di 120 NFT.

NBA e la realizzazione di momenti leggendari acquistabili dai fan

Sono stati chiamati NBA Top Shots e si tratta di filmati di alcune delle migliori giocate mai realizzate nella storia dell’associazione di pallacanestro statunitense. I fan possono comprare direttamente l’NFT desiderato oppure acquistare una serie di giocate come se si trattasse di un pacchetto di figurine.

Questa campagna di NFT marketing fa leva sulla nostalgia dei fan e sulla loro voglia di collezionare tutti i momenti più spettacolari o legati alle vittorie della loro squadra o giocatore preferito. Ovviamente il livello di rarità definisce il valore di ciascuno di questi NFT.

Il caso innovativo di Taco Bell

La catena di fast food statunitense ha adottato una strategia di NFT marketing innovativa. Infatti, ha scelto di lanciare degli NFT alla modica cifra di 2 dollari cada uno. In più, ha deciso di regalare una gift card di 500 dollari all’utente che avesse completato l’acquisto dei token. Il risultato è stato di sold out dopo soli 30 minuti e un ricavo di circa 200 mila dollari per la propria scholarship foundation (scopri la campagna qui). Taco Bell ha dimostrato, quindi, come i non fungible token possano essere utilizzati in maniera proficua e profittevole da aziende di qualsiasi settore.

Come Mattel ha unito un prodotto fisico ad uno virtuale

L’azienda di giocattoli americana ha creato dei pacchetti molto simili a quelli del NBA, avendo però la grande idea di unire l’invio di un giocattolo fisico a tutti quegli utenti che avessero avuto la fortuna di trovare un NFT di particolare rarità.

Si tratta di un altro esempio di come la scarsità può essere utilizzata a proprio vantaggio. La Mattel ha dimostrato come un NFT possa anche essere reso tangibile aumentandone significativamente l’esclusività.

Gli NFT di VeeFriends ti danno accesso a eventi esclusivi

Un caso a sé è quello di VeeFriends. È un’ azienda che si occupa di intrattenimento e organizzazione di eventi. Il suo fondatore Gary Vaynerchuk ha ideato una collezione di NFT che hanno rappresentato il ticket di ingresso ad una convention chiamata VeeCon incentrata su business e marketing.

Questo gli ha permesso di creare una community di riferimento, per la quale essere proprietario di un NFT della serie di VeeFriend è uno status symbol. I detentori del token si sentono così parte di qualcosa di molto più grande di una semplice conferenza.

NFT marketing: quali sono le migliori strategie 

Prima di definire le migliori strategie di NFT marketing, è necessario fare un elenco delle conoscenze e competenze pregresse propedeutiche alla stesura di una NFT marketing strategy. Innanzitutto devi conoscere:

  • le tue buyer personas
  • gli obiettivi di business
  • quali sono i canali da integrare nella tua strategia per connettersi con il tuo pubblico.

Dopodiché devi approfondire la tua conoscenza riguardante il mondo degli NFT e le piattaforme blockchain. In altre parole dovresti apprendere:

  • come lanciare un NFT
  • cosa si vende in NFT
  • quali sono i migliori marketplace NFT.

Una volta acquisite queste nozioni sei pronto a pianificare una strategia per il tuo business che sia efficace e di successo. Altrimenti potresti sempre affidarti ad un NFT marketing specialist che elabori una strategia e curi l’advertising del tuo brand.

 

Scopri come diventare uno sviluppatore Blockchain in soli 3 mesi

VAI AL CORSO

 

Blockchain advertising network strategy 

Uno dei segreti per sviluppare una campagna advertising di NFT di successo è targetizzare la nostra audience veicolando il giusto messaggio di marketing attraverso la giusta piattaforma di advertising.

Consultando un blockchain marketing specialist scoprirai che in questo mercato, Google e Facebook potrebbero darti dei risultati limitati e non sfruttare al massimo il potenziale della tua strategia di marketing per NFT. Per questo motivo ti suggerisco di utilizzare delle blockchain advertising network che riescono ad aumentare la copertura della tua campagna.

Alcune delle più utilizzate sono Coinzilla, Bitmedia e Coingecko. Ricorda di scegliere sempre quella più adatta al tuo modello di business e al tuo pubblico.

Social media strategy

I social network non sono da considerare solo per svolgere NFT social media marketing, ma anche per attività di Digital PR legate agli NFT. Tra i vari social, quelli più utilizzati da chi fa NFT marketing sono:

  • Telegram
  • Discord
  • Reddit
  • Quora.

I loro utenti, infatti, sono molto interessati agli NFT e a collezionare opere d’arte digitali uniche. Una tecnica di NFT marketing molto diffusa e adoperata dai brand in queste community è la cosiddetta AMA, acronimo che sta per l’inglese “Ask Me Anything”. Si tratta di una sessione di domande rivolte direttamente dai membri della tua community e rappresenta una maniera molto efficace per la costituzione di una community di fan molto fedeli e attivi, ma anche un metodo di NFT marketing per promuovere il tuo brand.

NFT marketplace strategy

Un’altra soluzione strategica molto valida per il tuo modello di business potrebbe essere quella di mettere direttamente a profitto i tuoi NFT inserendoli negli NFT marketplace più quotati. È essenziale scegliere bene la piattaforma, perché sono tutte diverse e ognuna di esse è popolata da diverse nicchie. Le più famose sono:

  • OpenSea
  • Binance
  • Crypto.com
  • Coinbase.

Un accorgimento molto importante per raggiungere risultati migliori e una maggiore copertura è creare una lista di NFT invece che di un singolo token digitale.

NFT newsletter strategy e email marketing

Inserire i propri NFT nelle più popolari newsletter del settore è un ottimo stratagemma per ampliare il tuo mercato e la tua audience. La maggior parte di queste newsletter tratta di argomenti molto verticali e seguiti dal suo pubblico come gli NFT trend ed eventi significativi riguardanti NFT e Crypto. Le newsletter sono mandate più volte nell’arco di una settimana perché si riferiscono ad una audience molto attiva e interessata.

Infographic: Interest in NFTs has Plummeted | Statista You will find more infographics at Statista

Inoltre, come consigliato anche da molte NFT marketing agencies, potrebbe essere proficuo integrare la presenza su newsletter terze con una propria strategia di email marketing per NFT. Magari potresti informare tu stesso il tuo pubblico di riferimento non solo sugli eventi riguardanti gli NFT del tuo brand ma su tutti i trend riguardanti le blockchain e sulle best practice di NFT marketing.

Influencer marketing strategy

Ultima ma non meno importante è la strategia di influencer marketing per NFT. Gli utenti sono più propensi a fidarsi di social influencer piuttosto che di aziende che si promuovono da sole. Stipulare delle partnership con degli influencer di nicchia delle blockchain potrebbe avere degli ottimi effetti per la tua campagna di NFT marketing. Infatti, amplierebbe il numero utenti appartenenti alla propria community.

Cruciale è la scelta dell’influencer a cui affidare la promozione degli NFT. Bisogna considerare il budget a disposizione e scegliere un professionista che sia in grado di comunicare alla tua audience di riferimento, usando un tono di voce conforme alla tua brand identity. Devi anche selezionare un influencer che abbia esperienza nel mondo degli NFT e della blockchain e che abbia dei followers interessati ai tuoi servizi e prodotti.

Legato a questa strategia, è l’Instagram NFT marketing, il social più presidiato dagli influencer, che ha iniziato a dar spazio e visibilità alla vendita di NFT.

Conclusione

Dopo questa guida sull’NFT marketing, spero tu abbia compreso le grandi potenziali e opportunità che risiedono nell’utilizzo degli NFT per fare marketing nel digitale. Imparare ad usare questo strumento nella giusta maniera può aprirti le porte del futuro ed esserti molto utile non solo per obiettivi di business come brand awareness, ma anche per aumentare i tuoi profitti.

Come avrai già capito si tratta di un argomento molto tecnico e di un mondo in continua evoluzione. È una disciplina che può essere applicata alla maggior parte dei modelli di business digitali, ma per scegliere i giusti canali in cui adoperarla ed implementare la strategia adeguata alla tua azienda è fondamentale avere una formazione specializzata nel settore.

Contattaci e cogli l’occasione di approfondire utilizzo
e vantaggi dell’NFT marketing a favore della tua attività